Proroga Ordinanza Sindaco – Chiusura scuola primaria e sospensione attività didattica

L’Ordinanza Sindacale n. 31 del 12.11.2020 dispone:

  • La proroga della chiusura del plesso scolastico relativo alla scuola primaria in Via Roma a Castelnuovo di Val di Cecina in via precauzionale fino al 13.11.2020 compreso;
  • La conferma della già disposta sospensione dell’attività didattica dal 10.11.2020 al 17.11.2020 per tutti gli alunni della scuola dell’infanzia e primaria che hanno usufruito del servizio scuolabus sulle linee di Castelnuovo VC e Sasso Pisano nei giorni 2 e 3 ottobre 2020;

Si dà atto che i contatti ritenuti rilevanti secondo la competenza e le procedure messe in atto dall’Autorità Sanitaria Locale (Azienda Usl Toscana Nord Ovest- DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONE) riceveranno da quest’ultima i provvedimenti che dispongono l’isolamento fiduciario.

 

Documenti

Bandi regionali per attività produttive

Sarà possibile presentare domanda a partire dal 7 ottobre 2020

 

 

Beneficiari

Imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 2135 del Codice Civile iscritti nel registro delle imprese, sezione speciale aziende agricole.

Le aziende beneficiarie devono risultare attive nei comparti dell’agriturismo o delle fattorie didattiche alla data di presentazione della domanda di sostegno e devono aver avviato tali attività non più tardi del 31 gennaio 2020, ovvero devono aver presentato la relativa Scia (Segnalazione certificata di inizio attività) o variazione al Suap (Sportello unico per le attività produttive) di riferimento non più tardi del 31 gennaio 2020.

Le aziende beneficiarie devono aver presentato un piano colturale grafico nell’annualità 2019, ovvero dal primo gennaio 2020 al 31 dicembre 2019; nel caso di azienda che si è costituita successivamente al 31 dicembre 2019 il piano colturale grafico deve essere presentato entro il 31 gennaio 2020.

 

Agevolazione

L’importo del contributo pubblico erogabile, una tantum, per ciascuna azienda agricola è modulato sulla base dei seguenti criteri:

  1. A) Aziende agrituristiche che esercitano tutte le seguenti attività: pernottamento (in camere o unità abitative e/o agricampeggio/agrisosta camper), somministrazione pasti, degustazione e attività sociale e di servizio per le comunità locali e/o fattoria didattica = fino ad un massimo di 7000 euro;
  2. B) Aziende agrituristiche che esercitano tutte le seguenti attività: pernottamento (in camere o unità abitative e/o agricampeggio/agrisosta camper), somministrazione pasti e degustazione = fino ad un massimo di 5000 euro;

 

  1. C) Aziende agrituristiche che esercitano una o due tra le seguenti attività: pernottamento (in camere o unità abitative e/o agricampeggio/agrisosta camper), somministrazione pasti, degustazione = fino ad un massimo di 3000 euro;
  2. D) Aziende agrituristiche che esercitano la sola attività sociale e di servizio per le comunità locali o aziende agricole/agrituristiche che esercitano la sola attività di fattoria didattica = fino ad un massimo di  2000 euro.

 

Non è prevista la possibilità di cumulare il contributo pubblico, pertanto, nel caso di aziende agrituristiche che esercitino anche attività di fattoria didattica si erogherà un unico pagamento.

 

Stanziamento

17 milioni 348 mila euro.

 

Nel caso in cui la dotazione finanziaria fosse inferiore alla richiesta verrà effettuata una riduzione proporzionale del sostegno per finanziare tutte le domande pervenute (ad esempio se le risorse disponibili coprono il 90% delle richieste, la sovvenzione sarà erogata a tutti i beneficiari al 90%).

 

Scadenza

6 novembre 2020

 

https://www.regione.toscana.it/web/guest/-/sovvenzioni-per-agriturismo-e-fattorie-didattiche-particolarmente-colpiti-dalla-crisi-covid-19

 

 

FILIERA DEL TURISMO 

 

Sarà possibile presentare domanda a partire dalle ore 9;00 di giovedì 8 ottobre p.v.

 

Beneficiari

Attività delle agenzie di viaggio e dei tour operator (cod. ateco 79.1)

Attività delle guide e degli accompagnatori turistici (79.90.20)

Attività delle guide alpine (93.19.92)

Trasporto con taxi, noleggio di autovetture con conducente (49.32)

Altri trasporti terrestri di passeggeri nca (49.39.09)

 

Il contributo a fondo perduto spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 maggio 2020 al 31 agosto 2020, sia inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 maggio 2019 al 31 agosto 2019.

L’agevolazione è calcolata sulla riduzione di fatturato e di corrispettivi e va dal 20% per microimprese e professionisti, con contributo minimo di 1000 e massimo di 3000 euro, al 15% per tutte le altre imprese, con contributo minimo di 2000 e massimo di 4000 euro.

 

Le risorse disponibili sono pari a 5 milioni di Euro (3 milioni destinati alle agenzie turistiche e guide, e 2 milioni per tassisti, Ncc, noleggio bus e altre attività di trasporto).

 

Per anticiparsi, i soggetti interessati sono intanto pregati di visionare il bando, per verificare l’ammissibilità, e le istruzioni per il rilascio delle credenziali (disponibili al seguente indirizzo: https://sviluppo.toscana.it/bandi).

 

Il bando è disponibile su: http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/DettaglioAttiD.xml?codprat=2020AD00000017152

 

 

Contributi a fondo perduto a favore di “EMPORI DI COMUNITA’” nelle aree interne, montane ed insulari

 

Sarà possibile presentare domanda a partire da fine ottobre/inizio novembre

 

N.B. Saranno resi noti nei prossimi giorni la data e il programma del Webinar, che sarà organizzato dallo Sportello Montagna su questo bando, in collaborazione con la Regione Toscana. 

 

 

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese, nonché lavoratori autonomi, che esercitino la propria attività anche attraverso Empori polifunzionali o cooperative di comunità

 

Agevolazione

L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto in misura pari a € 10.000,00 euro a condizione che il richiedente si impegni alla realizzazione di “empori di comunità” ovvero strutture polifunzionali a carattere imprenditoriale organizzate per la produzione o commercializzazione di taluni prodotti e l’erogazione di servizi individuati come di interesse per la comunità di riferimento.

 

La delibera regionale 1262 del 15 settembre ha fissato i seguenti prodotti e servizi:

Prodotti alimentari e non, di prima necessità:

– Pane, frutta e verdura

– Alimentari confezionati (es: riso, pasta, zucchero, farina, olio, legumi, caffè,

confetture, ecc…)

– Bevande (es: acqua, succhi di frutta, vino, birra, ecc…)

– Detersivi e pulitori, carta casa, avvolgenti

– Prodotti da banco frigo (es: uova, latte, burro, salumi, formaggi, ecc..)

– Igiene personale (es: prodotti per l’igiene del corpo e della bocca, prodotti

igienico sanitari, ecc..)

Servizi:

– Prenotazioni visite specialistiche

– Prenotazione prelievi ed esami

– Consegna a domicilio farmaci ed altri presidi sanitari (pannoloni, ecc..)

– Ritiro referti

– Certificati anagrafici

– Ritiro e spedizione pacchi postali

– Invio resi e-commerce

– Pagamento bollettini postali

– Ricariche carte credito

Servizi di pagamento:

– Pagamento bollette (gas, luce, acqua, rifiuti)

– Pagamento bollo auto/moto

– Ricariche telefoniche

– Pagamento ticket

 

Stanziamento

5 milioni di Euro

 

https://www.regione.toscana.it/-/aree-interne-montane-ed-insulari-in-arrivo-bando-per-empori-di-comunit%C3%A0

AVVISO PUBBLICO AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (S.I.I.) ANNO 2020

COS’E’? È UN CONTRIBUTO CHE CONSISTE IN UNA RIDUZIONE SULLE BOLLETTE DELL’ACQUA CONCESSA DALL’AUTORITA’ IDRICA TOSCANA

 

(DA NON CONFONDERE CON IL BONUS IDRICO NAZIONALE GIA’ RICHIESTO INSIEME AL BONUS LUCE E GAS)

 

CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA? I RESIDENTI A CASTELNUOVO VAL DI CECINA,

CHE SIANO INTESTATARI DI UN CONTRATTO PER UN’UTENZA IDRICA DOMESTICO RESIDENTE (ESSERE RESIDENTI NELLA CASA PER CUI È RICHIESTO IL CONTRIBUTO)

ED AVERE UN ISEE INFERIORE A 20.000 €

 

PUÒ PRESENTARE DOMANDA ANCHE CHI HA OTTENUTO IL BONUS IDRICO NAZIONALE

QUALI DOCUMENTI SONO NECESSARI? 1)       AVERE A DISPOSIZIONE UN’ATTESTAZIONE ISEE 2020, ANCHE SE NON E’ NECESSARIO ALLEGARLA

DA ALLEGARE:

2)       DOCUMENTI D’IDENTITA’ VALIDO

3)       SE NECESSARIO: PERMESSO DI SOGGIORNO

4)       SE NECESSARIO, IN CASO DI UTENZA CONDOMINIALE DICHIARAZIONE AMMINISTRAZIONE DI CONDOMINIO

QUANDO SCADE? 31 agosto 2020 ORE 13.00
DOVE TROVO IL MODULO? SUL SITO DEL COMUNE
COME INVIO LA DOMANDA? DIRETTAMENTE DAL SITO: COMPILANDO IL FORM ON LINE DISPONIBILE nella sezione “servizi ONLINE” -> Contributi
VIA EMAIL ALL’INDIRIZZO: ilaria.b@comune.castelnuovo.pi.itVIA PEC ALL’INDIRIZZO: segreteria.castelnuovo@postacert.toscana.it

CARTACEA: in busta chiusa nella cassetta della posta accanto al portone del Comune

PER ALTRE INFORMAZIONI Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00

Dott.ssa Roberta Lico 058823521

Barbara Benucci 058823538

BANDO ANNO 2020 PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE AI SENSI DELL’ART.11 DELLA LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N. 431

Scadenza presentazione domande: 19/08/2020 ore 13.00

 

Modalità di presentazione delle domande:

1)            tramite il portale SERVIZI ONLINE, nel link “Servizi Online” visibile in homepage.

2)            consegnata PREVIO APPUNTAMENTO al numero 0588/23506 all’Ufficio Protocollo del Comune di Castelnuovo, Via Verdi n.13 primo piano

3)            mediante invio per posta raccomandata A/R all’indirizzo della sede del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina in Via Verdi 13.

4)            mediante posta certificata al seguente indirizzo: segreteria.castelnuovo@postacert.toscana.it

 

Per tutte le condizioni e i requisiti richiesti, CONSULTARE IL BANDO.

AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN GHIAIA PER LA SISTEMAZIONE DELLA VIABILITA’ MINORE ESCLUSE LE STRADE VICINALI CONSORZIATE

Per accedere ai “servizi online” del Comune di Castelnuovo di val di Cecina:

Accedere al sito del comune: https://www.comunecastelnuovovdc.gov.it

E da qui accedere ai “Servizi Online

Oppure accedere direttamente alla pagina Servizi Online

 

  • Se non hai SPID e non sei registrato al sito, occorre registrarsi

Cliccando sotto a destra a “Richiesta Nome Utente e Password”

Premi Accedi al Servizio completa la registrazione e attendi che la tua utenza venga attivata

Una volta arrivati nome utente e password procedi come sotto.

 

  • Se hai SPID oppure ti sei registrato al sito

Nel menù a sinistra in basso premi “Istanze On Line”,

nella pagina che si apre sotto a destra ad “Avvio Procedimento” premi “Accedi al Servizio”

ora fai l’accesso e procedi nell’inserimento della domanda desiderata secondo i campi richiesti dalla stessa.

 

Nel campo “Gestione richieste”:

– “Tipologia”, scegliere “SETTORE POLIZIA MUNICIPALE VIABILITA’”

– “Procedimento”, scegliere “EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN GHIAIA PER LA SISTEMAZIONE DELLA VIABILITA’ MINORE ESCLUSE LE STRADE VICINALI CONSORZIATE”.

 

Conclusa la compilazione dei campi necessari con i propri dati, è necessario caricare una copia/foto/scansione del proprio documento di identità e procedere con l’invio.

 

L’istanza perverrà automaticamente al Protocollo dell’Ente e il richiedente avrà immediatamente visibile la ricevuta dell’invio.

Documenti

ISCRIZIONE SERVIZI SCOLASTICI

Si comunica che sono aperte le iscrizioni al servizi scolastici (Mensa, Trasporto e mensa nido) per l’a.s. 2020-2021.

Scadenza presentazione delle domande 31.07.2020

Modalità di presentazione tramite “Servizi Online” come da istruzioni allegate di seguito.

 

Inoltre nella stessa sezione è presente la domanda di iscrizione al nido “Baby House” scadenza 08.07.2020.

 

Per informazioni 0588.23510

Documenti

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL NIDO D’INFANZIA BABY HOUSE DI CASTELNUOVO V.C. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 08.07.2020

Le domande per il servizio dovranno essere presentate tramite il portale “Servizi Online” presente sull’homepage del sito del Comune, link “Servizi Online”:

https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=n202166&areaAttiva=1

(usando preferibilmente i browser Google Chrome o Mozilla Firefox)

Una volta effettuato l’accesso sulla pagina dei Servizi Online, nella tabella a sinistra si deve accedere all’ultima casella: “Servizi Scolastici ed Educativi” e successivamente “Iscrizione e Disdetta Servizi”. (Attenzione errata corrige: sul testo del bando le indicazioni sono errate, in quanto il link d’accesso è stato nel frattempo modificato; il percorso corretto è quello ora indicato).

A questo punto si può accedere tramite SPID (se già attiva o attivabile gratuitamente al link https://www.spid.gov.it/ e valida per tutti i siti delle Pubbliche Amministrazioni) oppure richiedendo al Comune username e password se non si è già in possesso (in alto a sinistra: “Richiesta Nome Utente e Password”).

Ottenute le credenziali di accesso, si può accedere alla pagina “Avvio del Procedimento”, dove i propri dati anagrafici sono già inseriti, e riempire i campi vuoti. Conclusa la compilazione dei campi necessari con i propri dati, è necessario caricare gli allegati richiesti e procedere con l’invio. L’istanza perverrà automaticamente al Protocollo dell’Ente e il richiedente avrà immediatamente visibile la ricevuta dell’invio.

 

In allegato:

 

Bando

Informativa Privacy

Manuale di istruzioni per accesso a Servizi online

BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALL’INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI EDILIZI DI MANUTENZIONE E RESTAURO DELL FACCIATE AI FINI DEL RECUPERO E DELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA DEI CENTRI STORICI ED DI ALTRE AREE PUBBLICHE.

A far data da lunedì 08 Giugno 2020 è in pubblicazione il bando in oggetto approvato con Determinazione del Responsabile del Settore Tecnico n. 94 del 21 Maggio 2020 con scadenza alle ore 12,00 del giorno 08 Luglio 2020.

Sono ammessi a contributo sia interventi da eseguire, sia interventi eseguiti in data successiva al 29 dicembre 2016.

La domanda, presentata utilizzando il modello predisposto dal Comune, deve essere sottoscritta dal proprietario dell’immobile o titolare di altro diritto reale.

Il contributo ammonta a € 23,00/mq riferito a facciata visibile da via pubblica.

Per gli interventi da eseguire dovrà essere presentata pratica edilizia entro 60 gg dalla comunicazione agli interessati della graduatoria di ammissione al contributo.

I lavori dovranno concludersi entro 24 mesi dalla acquisizione del titolo abilitativo ed entro i successivi 60 gg dovrà essere prodotta la documentazione richiesta per la liquidazione.

La documentazione completa è visibile sul sito internet www.comunecastelnuovovdc.it e all’albo pretorio on line del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina.

 

IL SINDACO

 

Per accedere ai “servizi online” del Comune di Castelnuovo di val di Cecina:

Accedere al sito del comune: https://www.comunecastelnuovovdc.gov.it

E da qui accedere ai “Servizi Online

Oppure accedere direttamente alla pagina Servizi Online

 

  • Se non hai SPID e non sei registrato al sito, occorre registrarsi

Cliccando sotto a destra a “Richiesta Nome Utente e Password”

Premi Accedi al Servizio completa la registrazione e attendi che la tua utenza venga attivata

Una volta arrivati nome utente e password procedi come sotto.

 

  • Se hai SPID oppure ti sei registrato al sito

Nel menù a sinistra in basso premi “Istanze On Line”,

nella pagina che si apre sotto a destra ad “Avvio Procedimento” premi “Accedi al Servizio”

ora fai l’accesso e procedi nell’inserimento della domanda desiderata secondo i campi richiesti dalla stessa.

 

Nel campo “Gestione richieste”:

– “Tipologia”, scegliere “Settore Urbanistica”

– “Procedimento”, scegliere “RICHIESTA DI ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DI INTERVENTI EDILIZI SU FACCIATE DI EDIFICI NEI CENTRI STORICI E ALTRE AREE DEI CENTRI ABITATI DEL TERRITORIO COMUNALE – DA REALIZZARE”.

Oppure

– “Procedimento”, scegliere “RICHIESTA DI ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DI INTERVENTI EDILIZI SU FACCIATE DI EDIFICI NEI CENTRI STORICI E ALTRE AREE DEI CENTRI ABITATI DEL TERRITORIO COMUNALE –REALIZZATE”.

 

Conclusa la compilazione dei campi necessari con i propri dati, è necessario caricare una copia/foto/scansione del proprio documento di identità e procedere con l’invio.

 

L’istanza perverrà automaticamente al Protocollo dell’Ente e il richiedente avrà immediatamente visibile la ricevuta dell’invio.

Documenti

AVVISO PUBBLICO AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (S.I.I.) ANNO 2020

 

COS’E’? È UN CONTRIBUTO CHE CONSISTE IN UNA RIDUZIONE SULLE BOLLETTE DELL’ACQUA CONCESSA DALL’AUTORITA’ IDRICA TOSCANA

 

(DA NON CONFONDERE CON IL BONUS IDRICO NAZIONALE GIA’ RICHIESTO INSIEME AL BONUS LUCE E GAS)

 

CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA? I RESIDENTI A CASTELNUOVO VAL DI CECINA,

CHE SIANO INTESTATARI DI UN CONTRATTO PER UN’UTENZA IDRICA DOMESTICO RESIDENTE (ESSERE RESIDENTI NELLA CASA PER CUI È RICHIESTO IL CONTRIBUTO)

ED AVERE UN ISEE INFERIORE A 20.000 €

 

PUÒ PRESENTARE DOMANDA ANCHE CHI HA OTTENUTO IL BONUS IDRICO NAZIONALE

QUALI DOCUMENTI SONO NECESSARI? §  AVERE A DISPOSIZIONE UN’ATTESTAZIONE ISEE 2020, ANCHE SE NON E’ NECESSARIO ALLEGARLA

DA ALLEGARE:

§  DOCUMENTI D’IDENTITA’ VALIDO

§  SE NECESSARIO: PERMESSO DI SOGGIORNO

§  SE NECESSARIO, IN CASO DI UTENZA CONDOMINIALE DICHIARAZIONE AMMINISTRAZIONE DI CONDOMINIO

QUANDO SCADE? 30 GIUGNO 2020 ORE 13.00
DOVE TROVO IL MODULO? SUL SITO DEL COMUNE
COME INVIO LA DOMANDA? DIRETTAMENTE DAL SITO: COMPILANDO IL FORM ON LINE DISPONIBILE

VIA EMAIL ALL’INDIRIZZO: andrea.f@comune.castelnuovo.pi.it

VIA PEC ALL’INDIRIZZO: segreteria.castelnuovo@postacert.toscana.it

CARTACEA: in busta chiusa nella cassetta della posta accanto al portone del Comune

PER ALTRE INFORMAZIONI Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00

Dott.ssa Roberta Lico 058823521

Barbara Benucci 058823538

 

Compila la domanda online

dove trovo il codice servizio sulla bolletta

Bando per contributi alle imprese colpite dalla emergenza Coronavirus (approvato con det. n° 22 del 6.5.2020) La domanda di contributo può essere presentata a partire dal giorno 8 maggio al giorno 22 maggio (compresi). di seguito il bando e la modulistica necessaria alla presentazione della domanda.

E’ in pubblicazione dal 07 maggio 2020 il

Bando per contributi alle imprese colpite dalla emergenza Coronavirus

(approvato con det. n° 22 del 6.5.2020)

La domanda di contributo può essere presentata a partire dal giorno 8 maggio al giorno 22 maggio (compresi).

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare in orario 9-13 nei giorni feriali, l’ufficio Attività Produttive comunale mediante posta elettronica suap@comune.castelnuovo.pi.it .

Pacchetto scuola

ATTENZIONE: COME DA DISPOSIZIONI DELLA REGIONE TOSCANA, E’ consentito alle

famiglie in difficoltà ad attestare l’ISEE 2020, a causa dell’emergenza epidemiologica Covid 19 , di presentare l’ISEE dell’anno 2019

 

Il “Pacchetto scuola” può essere richiesto in presenza dei seguenti requisiti:

a) requisiti economici: l’ISEE del nucleo familiare di appartenenza dello studente, o ISEE Minorenne nei casi previsti, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, non deve superare il valore di 15.748,78 euro;

b) requisiti anagrafici: residenza nei Comuni di VOLTERRA, e CASTELNUOVO V. C.  età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del 21esimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni), (la domanda può essere presentata esclusivamente nel comune di residenza vedi art. 7).

c) essere iscritto alla scuola secondaria di primo o secondo grado.

La richiesta deve essere presentata dal 04 maggio al 12 giugno 2020 alle ore 12,00, farà fede il timbro del protocollo, nei seguenti modi:

 

 

  1. all’Ufficio Protocollo entro le ore 12,00 del 12 giugno 2020, inserendo la domanda in busta chiusa nella cassetta della posta fuori dal portone della sede oppure prenotando la consegna al n. 058823537;

 

  1. Inviata per mail entro le ore 12,00 del 12 giugno 2020 all’indirizzo andrea.f@comune.castelnuovo.pi.it   Specificando in oggetto “pacchetto scuola”