IMU 2019

ACCONTO: scadenza 17 giugno 2019 e SALDO: scadenza 16 dicembre 2019.

Si informano tutti gli utenti che a norma dell’art. 1 comma 380 della Legge 24 dicembre 2012 n. 228 – Legge di Stabilità 2013 – il tributo IMU deve essere pagato interamente al Comune con il mod. F24  ad esclusione degli immobili accatastati in categoria D compresi D/10. Per la tipologia D l’importo dell’IMU deve essere versato interamente allo Stato applicando l’aliquota dello 0,76%.

Aliquota ridotta per abitazione principale di Cat. A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze, così come definite dall’art. 13, comma 2 D.L. 201/2011, convertito in L. 214/2011   4 per mille

Aliquota per tutti gli altri fabbricati ed aree edificabili 7,6 per mille

Aliquota abitazioni concesse in comodato gratuito ai parenti in linea retta entro il primo grado 4,6 per mille

COMODATO GRATUITO Legge n. 208/2015:
 per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile concesso in comodato possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9; ai fini dell’applicazione delle disposizioni della presente lettera, il soggetto passivo attesta il possesso dei suddetti requisiti nel modello di dichiarazione di cui all’articolo 9, comma 6, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23.

AVVISO relativo alla CIE (Foto in formato digitale)

Si informa la popolazione che chi intende portare la foto per la CIE in formato digitale deve rispettare le seguenti regole:

  • Definizione immagine: almeno 400 dpi
  • Dimensione del file: massimo 500kb (importante)
  • Formato del file: JPG
  • Lo sfondo della foto deve essere di un colore chiaro (possibilmente bianco) ed uniforme
  • l’immagine deve ritrarre per intero il volto non ruotato del soggetto (devono essere visibili entrambi i lobi).
  • La foto non deve risultare ritoccata o colorata o manomessa in alcun modo.

La foto deve essere fatta in stile fototessera (tipo immagine sotto) il personale CIE non ha possibilità di ridimensionare, pulire, raddrizzare la foto se non per minime correzioni che il programma ministeriale consente. Il personale CIE non può effettuare fotoritocchi di nessun genere. Il personale della CIE non può convertire il file in altro formato.

Il cittadino deve essere in grado di fornire la foto su supporto USB o inviandola per email in maniera autonoma, senza richiedere supporti in prestito o connessioni wireless

Tutto ciò che non rientra nei parametri sopra esposti non verrà accettato, e non sarà quindi possibile procedere al rilascio del documento.

Consiglio: fatevi fare una foto anche con uno smartphone (regolando in maniera manuale la risoluzione), con alle spalle un muro bianco, in una stanza bene illuminata, ma senza essere colpiti direttamente dalla luce. Non prendete una foto di gruppo già fatta cercando di ritagliare in maniera approssimativa la vostra faccia.   

Informazioni per le associazioni ed i privati per l’utilizzo delle strutture pubbliche durante il periodo della campagna elettorale

Informiamo la popolazione che dal giorno 18 Aprile 2019 fino al giorno 24 Maggio 2019 le strutture e gli spsazi qui riportate, sono state adibite a sede di comizi elettorali.

Capoluogo: Locale polifunzionale “La Pista”, Locale ex cinema Tirreno.


Sasso Pisano: Locali ex- scuole elementari, ex-cinema.


Montecastelli Pisano: Locali ex- scuole elementari.

all’aperto: Giardini Pubblici di Castelnuovo V.C. (il piazzone), Piazza Cavour a Sasso Pisano.

Questa attività avrà precedenza su tutte le altre attività anche precedentemente prenotate. Chiunque avesse già fatto prenotazioni per questo periodo è pregato di chiedere ulteriori delucidazioni e conferme presso l’ufficio Affari Generali del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina, rivolgendosi alla responsabile Lico Roberta (tel.0588-23521 o in caso di assenza Gherardini Riccardo 0588-23509).