In questa sezione sono raccolte tutte le notizie relative al Comune di Castelnuovo di Val di Cecina.

EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 – DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ORARI DI APERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI

IL SINDACO

RICHIAMATE le delibere del Consiglio dei ministri del 31  gennaio  2020, del 29 luglio 2020, del 7 ottobre 2020, del 13 gennaio 2021 e del  21 aprile 2021, con le quali è stato dichiarato e prorogato lo stato di emergenza sul territorio  nazionale  relativo  al  rischio  sanitario connesso all’insorgenza  di  patologie  derivanti  da  agenti  virali trasmissibili, ad oggi fino al 31 luglio 2021;

DATO ATTO che in data 11 marzo 2020 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che il focolaio internazionale di infezione da nuovo coronavirus SARS-CoV-2 può essere considerato una pandemia;

 

PRESO ATTO dei Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri di concerto con il Ministro della Salute in tema di contrasto al diffondersi del virus COVID-19;

 

DATO ATTO altresì della normativa regionale intervenuta in materia, in particolare a mezzo delle ordinanze  rese dal Presidente della Giunta Regionale;

 

VISTO il Dpcm 2 marzo 2021 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020,  n.19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare  l’emergenza  epidemiologica da COVID-19», del decreto-legge 16 maggio 2020,  n.  33,  convertito, con modificazioni,  dalla  legge  14  luglio  2020,  n.  74,  recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 23 febbraio 2021,  n.  15,  recante «Ulteriori  disposizioni  urgenti  in  materia  di  spostamenti   sul territorio   nazionale    per    il    contenimento    dell’emergenza epidemiologica da COVID-19»;

VISTO il decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52 “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19” convertito con modificazioni dalla L. 17 giugno 2021, n. 87 (in G.U. 21/06/2021, n. 146);

 

VISTO il Decreto legge 18 maggio 2021, n. 65 “Misure urgenti relative all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Generale n. 117 del 18/05/2020;

 

DATO ATTO della collocazione del territorio in zona bianca a fronte della riduzione di trasmissioni dell’infezione da COVID-19 anche in seguito al consolidamento del piano vaccinale;

 

VALUTATO pertanto di disporre una graduale riapertura al pubblico degli uffici comunali al fine di coniugare l’esigenza di proseguire e rafforzare il regime di graduale ripresa delle attività e la salvaguardia dello svolgimento delle essenziali attività socio economiche con l’esigenza primaria di garantire adeguato contrasto al diffondersi del COVID-19 e adeguata protezione ai cittadini e tutela della salute pubblica quale bene primario essenziale ai sensi dell’art. 32 della Costituzione;

VISTO, in particolare, relativamente ai rapporti tra i diversi livelli di territoriali di governo, il decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19” pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 79 del 25 marzo 2020 ed in specie l’art. 3 del medesimo;

 

VISTO l’art 7 della L241/90 ai sensi del quale per i provvedimenti caratterizzati da ragioni di urgenza e celerità di procedimento non è comunicato l’avvio del procedimento;

 

VISTO altresì l’art.50 del TUEL e successive modificazioni;

 

RITENUTO determinante agli effetti del contenimento del contagio l’osservanza della misura di distanziamento sociale prescritta e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale quali mascherine;

 

VISTI

– l’articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833;

-l’articolo 117 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;

 

VISTI gli artt. 50 commi 2, 5 e 7 e 54 commi 1, 4, 4-bis e 6 del D.Lgs. n. 267/00 e ss.mm.ii. che conferiscono al Sindaco poteri per l’emanazione di provvedimento in materia di sicurezza pubblica;

 

DATO ATTO del ruolo riconosciuto al Sindaco di legale rappresentante dell’Ente, Autorità Sanitaria Locale e di Pubblica Sicurezza e di sovrintendenza al funzionamento dei servizi e degli uffici e all’esecuzione degli atti;

 

VISTA la normativa in materia di protezione civile, di cui in particolare al DECRETO LEGISLATIVO 2 gennaio 2018, n. 1 “Codice della protezione civile”;

 

VISTO lo Statuto Comunale;

ORDINA

Per quanto contenuto in premessa che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento,

  1. LA RIAPERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI DALLE H. 10:30 ALLE H. 13 DAL LUNEDI’ AL VENERDI’;
  2. RIMANE ALTRESI’ VIGENTE LA MODALITA’ DI PRENOTAZIONE DI APPUNTAMENTO;

 

  1. L’accesso ai luoghi e l’utilizzo delle strutture fruibili dovrà avvenire nel rispetto di tutte le misure di prevenzione previste dalla normativa di riferimento, ovvero in particolare rispetto della distanza interpersonale e utilizzo delle mascherine protettive.

 

RICHIAMA

Al rispetto delle prescrizioni normative indicate in premessa in relazione alla situazione emergenziale da COVID-19 ed in particolare sul DIVIETO DI OGNI FORMA DI ASSEMBRAMENTO DI PERSONE IN LUOGHI PUBBLICI O PRIVATI (art. 1, comma 8, DL 33/2020);

La presente ordinanza ha validità dalla pubblicazione all’albo pretorio on line fino al 30/09/2021 salva modifica o revoca in relazione all’evolversi dell’emergenza sanitaria.

 

Il mancato rispetto della presente Ordinanzaè sanzionato, secondo quanto previsto dall’art. 4 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19 e dall’art. 2 del decreto legge 16 maggio 2020, n.  33.

 

INFORMA

Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale secondo le modalità di Legge previste dalla 1034/71; in alternativa è ammesso ricorso straordinario al Capo di Stato, ai sensi del D.P.R. 24 Novembre 1971 n. 1199, rispettivamente entro 120 giorni dalla data di avvenuta pubblicazione.

DISPONE

Che gli uffici comunali, per quanto di rispettiva competenza, ottemperino alle disposizioni contenute nella presente Ordinanza e si adoperino per l’esecuzione delle misure disposte con il presente provvedimento, inclusa la diffusione e pubblicità dei relativi contenuti.

L’invio a :

–          Ill.mo Prefetto di Pisa;

–          Regione Toscana;

–          Provincia di Pisa;

–          Polizia Municipale;

–          Comando dei Carabinieri del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina;

–          Azienda U.S.L. Toscana Nord Ovest;

–          RSPP (Responsabile Servizi Protezione e Sicurezza) del Comune di Castelnuovo di Val di

Cecina;

–          Uffici del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina;

–          Segreteria del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina per la pubblicazione e pubblicità.

 

Castelnuovo di Val di Cecina, il 21 luglio 2021

ERRATA CORRIGE – MODIFICA PARAGRAFO BOLLETTA TARI ANNO 2021

Si comunica che nella bolletta TARI anno 2021 è stato pubblicato erroneamente il seguente paragrafo

 

Gestione del servizio

Il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti è gestito dal Comune di Castelnuovo di Val di Cecina, P.Iva 00165420506.

Per l’invio di segnalazioni di disservizi, per l’invio di reclami, inerenti il servizio di raccolta e trasporto, nonché al servizio di

spazzamento e lavaggio strade è possibile fare riferimento ai seguenti recapiti:

  • Telefono: 0588.23530;
  • Mail: caterina.m @ comune.casteluovo.pi.it;
  • Pec: segretaria.castelnuovo @ postacert.toscana.it

E’ possibile anche recarsi presso gli sportelli dell’Ufficio Tecnico siti in Via Verdi, 13 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì

dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e il martedì e giovedì solo su appuntamento.

Informazioni sulla gestione del servizio

 

Tale paragrafo va sostituito con

 

GESTIONE DEL SERVIZIO

Dal 1° gennaio 2021 il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti è gestito da Reti Ambiente Spa, P.Iva 02031380500 per il tramite della Società Rea Spa, P.Iva 01098200494.

Per l’invio di segnalazioni di disservizi, per l’invio di reclami, inerenti il servizio di raccolta e trasporto, nonché al servizio di spazzamento e lavaggio strade è possibile fare riferimento ai seguenti recapiti:

  • Telefono: 0586-76511 / 800517692;
  • Mail: info@reaspa.it;
  • Pec: reaspa@pec.it;

È possibile anche recarsi presso gli sportelli siti in Località Le Morelline Due – Rosignano Marittimo 57016 (LI) nei seguenti orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30, il sabato dalle ore 08:30 alle12:30 La carta dei servizi del servizio di raccolta, trasporto e gestione dei rifiuti urbani è disponibile al sito Internet https://www.reaspa.it/comuni/comune-di-castelnuovo-val-di-cecina/servizi/

Informazioni sulla gestione del servizio

Alla seguente pagina web: https://www.reaspa.it/comuni/comune-di-castelnuovo-val-di-cecina/servizi/  è possibile reperire tutte le informazioni su:

  • calendario e orari relativi al servizio di raccolta dei rifiuti urbani;
  • calendario, orari e frequenza del lavaggio delle strade;
  • divieti di viabilità e sosta collegati all’attività di spazzamento e lavaggio delle strade.

 

 

Ci scusiamo per l’inconveniente.

Ufficio Tributi

Documenti

COMMEMORAZIONE DELL’ECCIDIO DEL 14 GIUGNO 1944

Come ogni anno, in collaborazione con il Comune di Massa Marittima, ANPI e con i familiari delle vittime, ricorderemo l’eccidio dei minatori di Niccioleta avvenuto a Castelnuovo di Val di Cecina.

La commemorazione si terrà il giorno 14 GIUGNO alle ore 17,30 in località “il vallino” luogo dell’eccidio.

Non sono previsti cortei e la manifestazione, in forma statica e all’aperto, avverrà nel pieno rispetto delle norme anti-covid.

Sarà presente il corpo filarmonico G.Puccini.

Tutti sono invitati a partecipare.

 

 

 

 

IL SINDACO.

Alberto Ferrini

AGEVOLAZIONI – T.A.R.I. ANNO 2021

Si comunica che con delibera di Consiglio Comunale n. 28 del 31/5/2021 è stato approvato il nuovo regolamento TARI (Tassa Rifiuti)

 

All’art 19 sono state introdotte le suddette AGEVOLAZIONI :

 

  • Sono agevolate nel pagamento con riduzione del 30% della tariffa fissa e variabile le utenze domestiche fino a due occupanti, ultrasettantenni, con reddito I.S.E.E. complessivo annuale inferiore a € 15.000.
  • Sono agevolate nel pagamento con riduzione del 30% della tariffa fissa e variabile le utenze domestiche, i nuclei familiari dove sia presente uno o più soggetti portatori di handicap fisici o psichici riconosciuti ai sensi della L. 104/92 con invalidità non inferiore al 60%, e con reddito ISEE del nucleo familiare al di sotto di € 20.000,00.

Per redditi ISEE tra € 20.001,00 e € 30.000,00 la riduzione scende al 20%

Per redditi ISEE oltre gli € 30.000,00 scende al 10%.

 

Ai fini dell’ottenimento delle presenti agevolazioni, i soggetti che ne abbiano i requisiti devono presentare apposita istanza all’Ufficio tributi allegando il certificato I.S.E.E. in corso di validità.

Nel caso di richieste di agevolazioni per presenza di handicap e per redditi ISEE oltre gli € 30.000,00, la certificazione ISEE non è necessaria.

 

La richiesta va presentata   entro  il 30 giugno c.a, i moduli per presentare  la domanda sono

Reperibili sul sito del Comune

https://www.comunecastelnuovovdc.gov.it/settore-economico-finanziario/tari/

 

 

IL SINDACO

Ferrini Alberto

COMUNICAZIONE SULLE SCUOLE E SUI DATI COVID

Attualmente i casi positivi al COVID relativi al territorio comunale ammontano a sei unità.

Decorsi i termini dell’ordinanza sindacale le scuole di ogni ordine riprenderanno la didattica in presenza nella giornata di giovedì 27 maggio.

Per quanto concerne gli alunni della prima classe della scuola secondaria, il rientro in classe è CONSENTITO AGLI ALUNNI CHE ABBIANO RICEVUTO UN ESITO NEGATIVO AL TAMPONE EFFETTUATO IN DATA 25 MAGGIO .

SUPPORTO PRENOTAZIONE VACCINO COVID-19

SERVIZIO DESTINATO AI RESIDENTI DI CASTELNUOVO DI VAL DI CECINA E POMARANCE

OFFERTO DALLA PUBBLICA ASSISTENZA ALTA VAL DI CECINA

COSA FARE:

  1. VERIFICA CON IL TUO MEDICO SE APPARTIENI A UNA CATEGORIA AD ELEVATA FRAGILITA’ O SE HAI CONTROINDICAZIONI PER UN PARTICOLARE VACCINO
  2. CHIAMA IL NUMERO 328-0259190 AVENDO A DISPOSIZIONE IL TUO CODICE FISCALE NEI SEGUENTI ORARI:

LUNEDì E MERCOLEDì: 9.00-12:00

MARTEDì, GIOVEDì E SABATO: 15.00-19.00

COMUNICAZIONE IMPORTANTE: CAMBIANO LE MODALITA’ PER GUARDIA MEDICA E 118

🔴 DA OGGI ATTIVO IL NUMERO UNICO PER LE EMERGENZE 1 1 2 🚑 🚒 🚓
🚨 CONDIVIDETE 🚨
ALTA VAL DI CECINA – Anche nella nostra zona, come nel resto della Regione Toscana, da oggi (dalle 10:30) sarà attivo il Numero Unico Emergenze 112.
Dovremo comporre il 112 per qualsiasi tipo di emergenza: sia che si necessiti di un’ambulanza, dei vigili del fuoco o delle forze di polizia.
Al contempo, per richiedere l’intervento della guardia medica nei comuni dell’Alta Val di Cecina, dovremo telefonare allo 0586-223456
Fonte Regione Toscana

 

Clicca qui

Consiglio comunale 30 aprile

Per vedere la diretta streaming clicca QUI

 

ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE

CONVOCATO PER IL GIORNO 30/04/2021 ALLE ORE 21.00

  1. VERBALI SEDUTA DEL 29/03/2021 – APPROVAZIONE
  2. COMUNICAZIONI DEL SINDACO
  3. RATIFICA DELIBERA DI GIUNTA N. 31 DEL 9/4/2021
  4. APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DELLA GESTIONE 2020
  5. MODIFICA AL REGOLAMENTO ” ISTITUZIONE DALL’ 1/1/2021 NUOVO CANONE PATRIMONIALE DI CONCESSIONE, AUTORIZZAZIONE, O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA EX ART 1 COMMI DA 816 A 847 L. 160/2019 (CD. “CANONE UNICO”)
  6. UTILIZZO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE RENDICONTO 2020 E VARIAZIONI AL BILANCIO 2021/2023
  7. REGOLAMENTO PER L’ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA SULLO SPORT
  8. NOMINA DEI COMPONENTI DELLA CONSULTA DELLE FRAZIONI
  9. NOMINA DEI COMPONENTI DELLA CONSULTA SULLE TEMATICHE SOCIO-SANITARIE
  10. CONVENZIONE TRA LA REGIONE TOSCANA, L’UNIONE MONTANA ALTA VAL DI CECINA, I COMUNI DI CASTELNUOVO DI VAL DI CECINA, MONTECATINI VAL DI CECINA, MONTEVERDI MARITTIMO, POMARANCE E VOLTERRA RELATIVA AD ALCUNE ATTIVTA’ INERENTI LA GESTIONE DEL SISTEMA DELLE RISERVE NATURALI REGIONALI DELL’ALTA VAL DI CECINA COSTITUTIO DALLE RISERVE NATURALI REGIONALI “FORESTA DI MONTERUFOLI-CASELLI”, “FORESTA DI BERIGNONE” E “MONTENERO”. APPROVAZIONE.
  11. APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI CASTELNUOVO, IL COMUNE DI MONTEROTONDO MARITTIMO ED IL PARCO DELLE COLLINE METALLIFERE GROSSETANE PER L’ATTUAZIONE DEL “PROGETTO BIOTA”, INERENTE IL GEO SITO DELLE BIANCANE.
  12. CONFERIMENTO CITTADINANZA ONORARIA AL MILITE IGNOTO
  13. NOMINA REVISORE DEL CONTO TRIENNIO 2021/2024

Il Sindaco
ALBERTO FERRINI

Documenti